Eventi aziendali: tipologie e obiettivi

eventi aziendali

Investire in allestimenti eventi per il proprio brand rappresenta un’ottima soluzione di marketing. Gli eventi aziendali sono una risorsa dalle ampie prospettive e che si applica per obiettivi differenti e rivolti a un pubblico eterogeneo. Esistono diverse tipologie di evento brand, a seconda dell’obiettivo specifico posto dell’impresa e dal modo di gestirlo e presentarlo ai propri referenti.

Evento-prodotto

Tipico evento aziendale è quello allestito a finalità squisitamente promozionali, in concomitanza con il lancio di un nuovo prodotto o servizio. Scopo dell’evento è dare più ampia visibilità al prodotto presso tutti i portatori di interesse della zona. I mass media hanno un ruolo (come sempre) determinante ma, a seconda della tipologia di bene si voglia promuovere, possono essere includi enti pubblici e privati, amministrazioni, imprenditori del settore e di quelli correlati e la gente comune.

Anniversari e celebrazioni speciali

In occasione di anniversari, ricorrenze e specifiche o occasioni da ricordare, l’azienda può investire in manifestazioni di pubblico interesse in modo da consolidare il legame con il territorio e con il pubblico. Si tratta, solitamente, di kermesse ludiche e incentrate sul rafforzamento dell’appeal di marchio, attraverso una comunicazione semplice e un format rivolto a un target più ampio possibile.

Restyling del brand

Ciclicamente, un brand può percepire l’esigenza di svecchiare il proprio look, rendendolo più adatto alle nuove tendenze a un pubblico di riferimento sempre più liquido e di difficile inquadramento. Attraverso l’evento, l’azienda può raccontarsi, mostrarsi in nuove vesti, coinvolgere, comunicare efficacemente e presentare se stessa per come mira ad essere percepita.

Eventi interni

Gli eventi aziendali svolgono importanti funzioni didattiche e di coinvolgimento anche in relazione all’equilibrio interno ai propri dipendenti. Cene aziendali, attività di team building, corsi di aggiornamento pratici servono a rinsaldare l’unione del team, a far sentire ogni tesserato parte integrante della realtà aziendale e a migliorare le competenze individuali e di gruppo.

Lascia un commento